Bacche di Goji

COSA SONO LE BACCHE DI GOJI

Il Goji (Lycium barbarum L.) è un arbusto sempreverde che cresce verticalmente, anche fino ai 3 metri di altezza.

I suoi ambienti di crescita naturali sono il Tibet, la Cina del Nord, e la Mongolia. Ciò su cui è interessante porre l’attenzione sono i suoi frutti: le bacche di Goji.

La bacca è caratteristica, di un colore rosso acceso e assomiglia ad una ciliegia rimpicciolita e allungata, con un gradevole gusto dolce.
È proprio qui, nel frutto, che sono racchiuse tutte le interessanti proprietà benefiche. Ricche di vitamine, sali minerali e aminoacidi, le bacche di Goji rappresentano un notevole energizzante naturale.

Le qualità di Goji sono solo 2: Lycium Barbarum e Lycium Chinenses. La prima è quella che detiene proprietà terapeutiche e sulla quale si stanno concentrando le ricerche scientifiche l’altra non sembra avere proprietà benefiche degne di nota.

BENEFICI PER LA SALUTE

Le bacche di Goji nutrono e rinvigoriscono l’organismo, e rafforzano le difese immunitarie: sono un ottimo sostituto 100% naturale al classico multivitaminico di sintesi. Sono tra i frutti più ricchi di antiossidanti al mondo e per tale ragione contrastano l’attività nociva dei radicali liberi prevenendo l’invecchiamento precoce dei tessuti.

Le bacche di Goji sono particolarmente ricche di Vitamina A, fondamentale per la salute e la bellezza di pelle, unghie e capelli. Ricche di carotenoidi, sono anche particolarmente utili per il benessere degli occhi.

Grazie a loro particolari principi nutritivi favoriscono l’equilibrio della glicemia. In virtù del loro basso indice glicemico e del loro elevato potere saziante, le bacche di Goji sono consigliate nelle diete controllate volte allo alla perdita di peso.

In generale le bacche di Goji risollevano il tono della salute, c’è addirittura chi sostiene che sarebbero d’aiuto anche sotto il punto di vista sessuale.

CURIOSITÀ SULLE BACCHE DI GOJI

Per coniare il nome “Goji” si è presa ispirazione dal nome d’origine con il quale veniva identificato questo arbusto nei dialetti himalayani : “gǒuqǐ”.

Nelle bacche di Goji è presente anche il Germanio, un particolare minerale, che è considerato un grande alleato nella lotta contro il cancro.

Il Goji è un alimento adatto a chi debba tenere sotto controllo -a livelli normali- la propria glicemia.

STUDI SULLE BACCHE DI GOJI

Tutti i benefici delle bacche di goji non sono semplice fantasia, infatti sono numerosissime le ricerche e gli studi che gli scienziati hanno fatto su queste bacche, è difficile riportarli tutti, ma tutti hanno avuto degli esiti estremamente positivi.

Anche il più scettico di noi non può rimanere indifferente davanti alle dimostrazioni scientifiche delle proprietà e dei benefici delle bacche di goji.

Studio effettuato presso la Second Military Medical Univerity a Shangai:
In questo studio furono analizzati 79 pazienti affetti da tumori di diversi tipi allo stadio avanzato. Grazie alla somministrazione di una sostanza che aveva lo scopo di stimolare la produzione di globuli bianchi i tumori regredirono del 16%, ma associando a questo preparato i polisaccaridi lycium barbarum (LBP), i quali prendono il nome proprio dalle bacche di goji, la regressione dei tumori passò dal 16% al 41%.

Università di Hong Kong studio sui benefici delle bacche di goji sul benessere mentale in vecchiaia:
Dei ricercatori testarono l’azione protettiva delle bacche di goji rispetto ai peptidi amiloidi, i principali responsabili dell’insorgere del morbo di Alzheimer. Nelle cavie risultò che grazie all’assunzione di bacche di goji, era visibile una diminuzione di cellule morte, la conclusione fu che le bacche di goji possono aprire nuove prospettive al trattamento di malattie neurodegenerative.

Uno studio presso l’Università di Wuhan sul diabete:
Gli scienziati hanno trovato un aumento considerevole del colesterolo “HDL” o “colesterolo buono” nei soggetti ai quali venivano somministrate bacche di Goji. I medici ritengono che l’HDL tenda a rimuovere il colesterolo dalle arterie e dalle placche, ritardandone in questo modo lo sviluppo; inoltre un livello elevato di HDL sembrerebbe proteggere da attacchi di cuore.

Studio dei benefici delle bacche di goji sugli occhi:
è stato dimostrato che mangiando bacche di Goji, si aumenta notevolmente il livello di zeaxantina nel sangue, pigmento noto per aiutare a prevenire la degenerazione maculare della retina dovuta all’età e causa più frequente di perdita della vista.

SOMMARIO

Le migliori  bacche di goji sono quelle non troppo piccole, che non appaiono troppo secche, ed hanno un bel colore vivo. Di contro, quelle piccole, secche e con un colore scuro, sono generalmente bacche vecchie e/o mal conservate.

Ricordiamo inoltre che per poter conservare adeguatamente questo prodotto, le bacche devono essere protette dal sole: il fatto che in commercio vi siano delle confezioni trasparenti ricche di bacche, dimostra come non troppo spesso si abbia la giusta “cura” di un simile alimento.

Le bacche di goji si trovano oggi praticamente ovunque, ma non sempre tale abbondanza di disponibilità coincide con un’effettiva bontà del prodotto.

Vi consigliamo di acquistare le bacche o il succo in negozi bio specializzati, nelle erboristerie e in altri punti vendita specializzati, che abbiano il giusto rispetto e la giusta consapevolezza del prodotto.

Diffidate dei prodotti che appaiono troppo piccoli, secchi e scuri: come abbiamo ricordato nelle righe che precedono, potrebbe trattarsi di un prodotto mal confezionato o vecchio.

COME POSSONO ESSERE CONSUMATE

Il mercato di questi superfrutti è in continua crescita, e tali bacche vengono utilizzate sotto forma di succo, polvere, o, più comunemente essiccate, come integratore completamente naturale.

L’USO IN CUCINA

Le bacche di Goji si possono aggiungere a frullati, dolcetti crudisti, usate per farne un te o semplicemente gustate come snack; la dose raccomandata è di 1-2 cucchiai 2 volte al giorno.


Lascia un commento

author
Da Massimo Tomesani
Categorie
Post Recenti
Commenti Recenti
    Top Blog Autori

    Tutti i diritti sono riservati © energyricette.it